CORSO TEORICO-PRATICO di ARTE SACRA I, II e III livello.

L'INTERO CORSO DURA TRE ANNI ACCADEMICI

  Il corso è particolarmente indicato a   tutti coloro che in vario modo hanno o dovranno avere una relazione con la conservazione, la promozione, la valorizzazione dei beni culturali o la realizzazione e la  vendita di nuove opere d'arte. Il corso tratta di tutto quanto ha a che fare con il mondo dell'arte, della teoria dell'arte, della filosofia dell'arte, della storiografia ed in particolare dell'iconologia, ovvero la lettura del significato dell'opera d'arte.  Il corso è aperto a tutti, artisti (pittori, scultori, architetti, vetraisti, orafi ecc. ) storici dell'arte, architetti, filosofi, economisti, appassionati d'arte, studiosi, guide turistiche, religiosi e religiose, seminaristi, sacerdoti ed imprenditori,     «Si raccomanda inoltre di istituire scuole o accademie di arte sacra per la formazione degli artisti, dove ciò sembrerà opportuno. Tutti gli artisti, poi, che guidati dal loro talento intendono glorificare Dio nella santa Chiesa, ricordino sempre che la loro attività è in certo modo una sacra imitazione di Dio creatore e che le loro opere sono destinate al culto cattolico, alla edificazione, alla pietà e alla formazione religiosa dei fedeli» Concilio Vaticano II,  Sacrosanctum Concilium,   n. 127: “Formazione degli artisti”    «I    chierici, durante il corso filosofico e teologico, siano istruiti anche sulla storia e sullo sviluppo dell'arte sacra, come pure sui sani principi su cui devono fondarsi le opere dell'arte sacra, in modo che siano in grado di stimare e conservare i venerabili monumenti della Chiesa e di offrire consigli appropriati agli artisti nella realizzazione delle loro opere» Concilio Vaticano II,  Sacrosanctum Concilium,  n. 129:  “Formazione artistica del clero”   I Anno GIO VEDI' ore 18:00 - 20:00; II Anno LUNEDI' ore 18:00 - 20:00; III Anno MARTEDI' 18:00 - 20:00; IMPORTANTE: SI POSSONO SEGUIRE LE LEZIONI DA TUTTA EUROPA ED ANCHE OLTRE TRAMITE HANGOUNTS

Il corso è particolarmente indicato a tutti coloro che in vario modo hanno o dovranno avere una relazione con la conservazione, la promozione, la valorizzazione dei beni culturali o la realizzazione e la  vendita di nuove opere d'arte. Il corso tratta di tutto quanto ha a che fare con il mondo dell'arte, della teoria dell'arte, della filosofia dell'arte, della storiografia ed in particolare dell'iconologia, ovvero la lettura del significato dell'opera d'arte.  Il corso è aperto a tutti, artisti (pittori, scultori, architetti, vetraisti, orafi ecc. ) storici dell'arte, architetti, filosofi, economisti, appassionati d'arte, studiosi, guide turistiche, religiosi e religiose, seminaristi, sacerdoti ed imprenditori,

«Si raccomanda inoltre di istituire scuole o accademie di arte sacra per la formazione degli artisti, dove ciò sembrerà opportuno. Tutti gli artisti, poi, che guidati dal loro talento intendono glorificare Dio nella santa Chiesa, ricordino sempre che la loro attività è in certo modo una sacra imitazione di Dio creatore e che le loro opere sono destinate al culto cattolico, alla edificazione, alla pietà e alla formazione religiosa dei fedeli» Concilio Vaticano II, Sacrosanctum Concilium,  n. 127: “Formazione degli artisti”

«I  chierici, durante il corso filosofico e teologico, siano istruiti anche sulla storia e sullo sviluppo dell'arte sacra, come pure sui sani principi su cui devono fondarsi le opere dell'arte sacra, in modo che siano in grado di stimare e conservare i venerabili monumenti della Chiesa e di offrire consigli appropriati agli artisti nella realizzazione delle loro opere» Concilio Vaticano II, Sacrosanctum Concilium, n. 129:  “Formazione artistica del clero”

I Anno GIOVEDI' ore 18:00 - 20:00; II Anno LUNEDI' ore 18:00 - 20:00; III Anno MARTEDI' 18:00 - 20:00; IMPORTANTE: SI POSSONO SEGUIRE LE LEZIONI DA TUTTA EUROPA ED ANCHE OLTRE TRAMITE HANGOUNTS

Il corso è particolarmente indicato ed aperto a tutti, artisti (pittori, scultori, architetti, vetraisti, orafi ecc. ) storici dell'arte, architetti, filosofi, economi, religiosi e religiose, seminaristi e sacerdoti e tutti coloro che in vario modo hanno o dovranno avere con la realizzazione di nuove opere d'arte

«Si raccomanda inoltre di istituire scuole o accademie di arte sacra per la formazione degli artisti, dove ciò sembrerà opportuno. Tutti gli artisti, poi, che guidati dal loro talento intendono glorificare Dio nella santa Chiesa, ricordino sempre che la loro attività è in certo modo una sacra imitazione di Dio creatore e che le loro opere sono destinate al culto cattolico, alla edificazione, alla pietà e alla formazione religiosa dei fedeli» Concilio Vaticano II, Sacrosanctum Concilium,  n. 127: “Formazione degli artisti”

«I  chierici, durante il corso filosofico e teologico, siano istruiti anche sulla storia e sullo sviluppo dell'arte sacra, come pure sui sani principi su cui devono fondarsi le opere dell'arte sacra, in modo che siano in grado di stimare e conservare i venerabili monumenti della Chiesa e di offrire consigli appropriati agli artisti nella realizzazione delle loro opere» Concilio Vaticano II, Sacrosanctum Concilium, n. 129:  “Formazione artistica del clero”

246x0w.jpg

I Anno GIOVEDI' ore 18:00 - 20:00; II Anno LUNEDI' ore 18:00 - 20:00; III Anno MARTEDI' 18:00 - 20:00;

IMPORTANTE: SI POSSONO SEGUIRE LE LEZIONI DA TUTTA EUROPA ED ANCHE OLTRE TRAMITE HANGOUNTS

 

Esame fine corso ed esposizione degli elaborati.
Quota di iscrizione al corso: 200 euro
Sconto del 50% sul costo dell'iscrizione (100 euro) solo per chi si iscrive durante l'Open Day del 20 maggio 2018.
Quota mensile: 150 euro
In seguito all'iscrizione la quota è da versarsi tramite bonifico bancario con i seguenti estremi:
ACCADEMIA URBANA DELLE ARTI
Iban: IT 12 J 03268 03205 052566949220

 Corso di Arte Sacra - Accademia Urbana delle Arti.

Corso di Arte Sacra - Accademia Urbana delle Arti.

  • CORSO di  ARTE SACRA

I ANNO  ( GIOVEDI': 18.00 - 20.00)

Fondamenti magisteriali, storia delle teorie estetiche, filosofia e storia dell'arte.

Testo di riferimento: R. Papa, Discorsi sull'arte sacra, Cantagalli, Siena 2012.

II ANNO  ( LUNEDI': 18.00 - 20.00)

Studio dell'iconografia e dell'iconologia dell'arte cristiana.

Testi di riferimento: R. Papa, La scienza della pittura di Leonardo. Analisi del Libro di Pittura, Medusa, Milano 2005; R. Papa, Caravaggio pittore di Maria, Ancora, Milano 2005.

III ANNO (MARTEDI': 18.00 - 20.00)

Approfondimenti iconologici e metodologia di lettura dell'immagine.

Testo di riferimento: R. Papa, Papa Francesco e la missione dell'arte, Cantagalli, Siena 2016.

  • Doppio Percorso
  • Pittorico/pratico/teorico  Storico artistico/teoretico/iconologico
  • Elaborato/i artistico da concordare Elaborato/i teorico o iconologico

 

  • N.B. Si possono costruire diverse tipologie di elaborati da concordare con il docente sulla base degli interessi personali.

 

  • STRUMENTI:
  • Per comprendere l’arte sacra in tutte le sue dimensioni è necessario studiare
  • ICONOLOGIA e ICONOGRAFIA (storia e sviluppi)
  • MAGISTERO DELLA CHIESA (sia in chiave storica che in chiave teorica)
  • ICONOGRAFIA CRISTIANA (fonti e commenti)
  • ICONOLOGIA CRISTIANA    (fonti e commenti)
  • PATROLOGIA
  • STORIA DELLA CHIESA
  • DOGMATICA
  • MARIOLOGIA
  • CRISTOLOGIA
  • ECCLESIOLOGIA
  • ESTETICA
  • FILOSOFIA DELL’ARTE
  • STORIA DELLE TEORIE ESTETICHE
  • (verrà fornita una bibliografia generale delle singole discipline affrontate)
  •  
  • SI STUDIERA' PERTANTO: 
  • ICONOGRAFIA BOTANICA
  • ICONOGRAFIA ZOOLOGICA
  • ICONOGRAFIA DEGLI OGGETI D’USO COMUNE
  • ICONOGRAFIA DEGLI ELEMENTI NATURALI
  • ICONOGRAFIA DEL CORPO
  • ICONOGRAFIA DELLE PROPORZIONI
  • ICONOGRAFIA DELLO SPAZIO
  • ICONOGRAFIA DELLA LUCE
  • ICNOGRAFIA DEI COLORI
  • Il corso:


- Disegno, pittura e realizzazione di un soggetto sacro e studio del Magistero della Chiesa.
- Approfondimento di iconologia e iconografia e studio del Magistero della Chiesa.

Altri Testi di riferimento:
R. Papa, L'autenticità dell'opera. La filosofia dell'arte di Carlo Chenis, Giuliano Ladolfi editore, Borgomanero, NO, 2016; 
R. Papa, Leonardo. La tecnica pittorica, Dossier n.281, Giunti, Firenze, 2011; . Papa, Caravaggio. Le origini e le radici, Dossier n. 266, Giunti, Firenze 2010; Caravage, Imprimerie Nationale Éditions, Paris 2009; R. Papa, Caravaggio. Lo stupore dell’arte, Ed. Arsenale, Verona 2009;R.Papa, Caravaggio. L’arte e la natura, collana “Grandi monografie”, Giunti, Firenze 2008; R. Papa,Ghirlandaio, Dossier n. 246, Giunti, Firenze 2008; R.Papa,Dürer, Dossier n. 231, Giunti, Firenze 2007; R.Papa, Leonardo teologo. L’artista “nipote di Dio”, Ancora, Milano 2006; R. Papa, Rembrandt e Amsterdam, Dossier, Giunti, Firenze 2006; R. Papa, La scienza della pittura. Analisi del “Libro di pittura” di Leonardo da Vinci, con presentazione di Carlo Pedretti, editrice Medusa, Milano 2005; R. Papa, Caravaggio. Gli anni giovanili, Dossier, Giunti, Firenze 2005; R. Papa, I colori dello spirito. Capolavori dell’arte cristiana tra XIV e XVII secolo, Edizioni Paoline, Milano 2005; R. Papa, Caravaggio pittore di Maria, Ancora, Milano 2005; R. Papa, Caravaggio. Gli ultimi anni, Dossier n. 205, Giunti, Firenze 2004; R.Papa,Caravaggio. Vita d'artista, Giunti, Firenze, 2002.


Appunti e Dispense, ESAME FINALE TRAMITE PRESENTAZIONE DI ELABORATO

Per i partecipanti al corso: Sconto del 15% presso Ditta Poggi, via card. Merry del Val, 18-19(Trastevere) – Roma.

P1030110.JPG